Libretto all’Opera di R. Gioacchino

di Isabella Galeazzi

 

Libri da sfogliare,
libri da leggere,
libri da toccare,
libri per fare,
magari da mangiare,
ma soprattutto…
… libri pr sognare!

[vc_row][vc_column][vc_column_text][edgtf_dropcaps type=”normal” color=”#d6a67c” background_color=””]L[/edgtf_dropcaps]O SAPETE CHE SECONDO LA GUIDA LONELY PLANET LE MARCHE SONO AL 2° POSTO TRA LE DESTINAZIONI CONSIGLIATE PER IL 2020? DA QUI L’IDEA DI INAUGURARE UNA RUBRICA…A KM 0, DEDICATA ALLA PROVINCIA DI PESARO URBINO.

IN COSA CONSISTE? SEMPLICE! RISPOLVERANDO IL COFANETTO “LA PROVINCIA DEI CENTOBORGHI”, ABBIAMO DECISO DI ESPLORARE LE PICCOLE METE CHE COSTELLANO IL NOSTRO BELLISSIMO TERRITORIO… PER DARVI QUALCHE SPUNTO PER LE VOSTRE GITE FUORIPORTA.

Prima tappa sulla mappa?[/vc_column_text][vc_empty_space height=”37″][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_text_separator title=”Pietrarubbia”][vc_empty_space height=”20″][vc_column_text]Fondato attorno all’anno 1000, dopo secoli di fiorente attività legata alle sue fornaci metallurgiche e protetto dal suo “castrum inexpugnabile”, questo borgo conobbe un lento declino, fino a spopolarsi totalmente negli anni ’60. La sua rinascita avvenne grazie all’artista Arnaldo Pomodoro, che ne acquistò i principali edifici e nel 1990 vi fondò il T.A.M., scuola dedicata alla lavorazione artistica dei metalli.

Oggi Pietrarubbia è un museo a cielo aperto, disseminato di opere di Pomodoro e dei suoi allievi. Da visitare anche la Rocca e i musei dell’antica industria metallurgica e delle ceramiche tardomedievali e rinascimentali rinvenute durante gli scavi.

Vale la pena poi fermarsi per un suggestivo aperitivo con vista… in compagnia degli irriverenti felini che alla Locanda sono ormai di casa.

 

Il quiz del viaggiatore: nel XII secolo da Pietrarubbia veniva esportato un piccolo utensile particolarmente apprezzato in tutto il centro Italia, noto persino a Venezia… Sapreste dire quale?

 

>> Trovate altre curiosità su Pietrarubbia nella collana “La Provincia dei Centoborghi” volume n. 3: “Nel Nido dell’Aquila” [/vc_column_text][vc_empty_space height=”37″][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_gallery type=”flexslider_slide” interval=”0″ images=”10658,10659,10660,10661,10662,10664,10663″ img_size=”1080×1080″ onclick=””][/vc_column][/vc_row]

La cambiale di matrimonio

Non c'è il vecchio sussurrone

di G. Rossini | La cambiale di matrimonio (per gentile concessione di Dynamic srl)

Edizione Casa Rossini
Direttore: Umberto Benedetti Michelangeli
Regia: Luigi Squarzina
Tobia Mill Paolo Bordogna, Norton Enrico Maria Marabelli, Clarina Maria Gortsevskaya
Orchestra Haydn di Bolzano e Trento
Registrata al BPA Palas (Teatro 2) di Pesaro nell’agosto 2006
Dvd prodotto e pubblicato da Dynamic Srl, Genova

Guglielmo Tell

Tutto cangia, il ciel s'abbella

di G. Rossini | Gugliemo Tell

La gazza ladra

Accusata di furto... Oh, rossore!

di G. Rossini | La gazza ladra (per gentile concessione di Dynamic srl)

Edizione critica della Fondazione Rossini, in collaborazione con Casa Ricordi,
a cura di Alberto Zedda
Direttore: Lü Jia
Regia: Damiano Michieletto
Fernando Alex Esposito
Orchestra Haydn di Bolzano e Trento
Registrata all’Adriatic Arena (Teatro 2) di Pesaro nell’agosto 2007
Dvd prodotto e pubblicato da Dynamic Srl, Genova

L'italiana in Algeri

Pappataci! Che mai sento!

di G. Rossini | L'italiana in Algeri (per gentile concessione di Dynamic srl)

Edizione critica della Fondazione Rossini, in collaborazione con Casa Ricordi,
a cura di Azio Corghi
Direttore: Donato Renzetti
Regia: Dario Fo
Lindoro Maxim Mironov, Taddeo Bruno de Simone, Mustafà Marco Vinco
Orchestra del Teatro Comunale di Bologna
Registrata al BPA Palas (Teatro 1) di Pesaro nell’agosto 2006
Dvd prodotto e pubblicato da Dynamic Srl, Genova

La scala di seta

Dorme ognuno in queste soglie

di G. Rossini | La scala di seta (per gentile concessione di Unitel Classica)

Edizione critica Fondazione Rossini di Pesaro, in collaborazione con Casa Ricordi,
a cura di Anders Wiklund
Direttore: Claudio Scimone
Regia: Damiano Michieletto
Giulia Olga Peretyatko, Lucilla Anna Malavasi, Dorvil José Manuel Zapata,
Dormont Daniele Zanfardino, Blansac Carlo Lepore, Germano Paolo Bordogna
Orchestra Haydn di Bolzano e Trento
Registrata al Teatro Rossini di Pesaro nell’agosto 2009
Per gentile concessione di Unitel

Il viaggio a Reims

Presto presto... su, coraggio!

di G. Rossini | Il viaggio a Reims (per gentile concessione di Rossini Opera Festival)

Edizione critica della Fondazione Rossini, in collaborazione con Casa Ricordi,
a cura di Janet Johnson
Direttore: Giancarlo Rizzi
Regia: Emilio Sagi
Maddalena Valeria Girardello, Don Prudenzio Alejandro Sánchez,
Antonio Elcin Huseynov, Madama Cortese Claudia Urru
Orchestra Sinfonica G. Rossini
Registrata presso Piazza del Popolo di Pesaro nell’agosto 2020
Per gentile concessione del Rossini Opera Festival

Ah! A tal colpo inaspettato

di G. Rossini | Il viaggio a Reims (per gentile concessione di Rossini Opera Festival)

Edizione critica della Fondazione Rossini, in collaborazione con Casa Ricordi,
a cura di Janet Johnson
Direttore: Giancarlo Rizzi
Regia: Emilio Sagi
Contessa di Folleville Claudia Muschio, Corinna Maria Laura Iacobellis,
Marchesa Melibea Chiara Tirotta, Delia Carmen Buendía, Modestina Francesca Longari,
Conte di Libenskof Pietro Adaíni, Cavalier Belfiore Matteo Roma, Zefirino Oscar Oré,
Barone di Trombonok Michael Borth, Don Alvaro Jan Antem, Lord Sidney Nicolò Donini,
Don Profondo Diego Savini, Don Prudenzio Alejandro Sánchez, Madama Cortese Claudia Urru
Orchestra Sinfonica G. Rossini
Registrata presso Piazza del Popolo di Pesaro nell’agosto 2020
Per gentile concessione del Rossini Opera Festival

Il barbiere di Siviglia

Largo al factotum

di G. Rossini | Il barbiere di Siviglia (per gentile concessione di Rossini Opera Festival)

Edizione critica della Fondazione Rossini di Pesaro, in collaborazione con Casa Ricordi,
a cura di Alberto Zedda
Direttore: Alberto Zedda
Figaro Mario Cassi
Orchestra del Teatro Comunale di Bologna
Registrata al Teatro Rossini di Pesaro nell’agosto 2011
Per gentile concessione del Rossini Opera Festival
Con i contributo e il sostegno di